collezioneLegacy

La mia fotografia è autentica. Non amo gli artifizi, i pancioni infiocchettati, i neonati vestiti da pagliacci. Non inseguo le mode, soprattutto quella attuale di ritrarre bambini e famiglie in contesti innaturali, invece di creare per genitori e figli il ricordo della loro nuova vita insieme per quello che realmente è. Una vita fatta di tanti piccoli semplici momenti quotidiani, di novità, di sacrifici, di capricci sul fasciatoio, di sussurri prima della nanna, di gesti d’amore che sarà bello un giorno ricordare. E se come è giusto le persone si abbandonano al momento e scelgono di viverlo, invece che stare sempre con il telefono in mano per fotografarlo, ci vuole qualcuno che fissi nel tempo questi momenti e queste sensazioni per loro.

Il mio stile è intimo, personale, sentimentale, e molto lontano dalle pose artefatte della fotografia di famiglia che vengono proposte oggi. Così, pensavo di non avere molto da dire e di non poter esprimere niente di artistico al di fuori del matrimonio. Poi negli anni mi sono resa conto che, dopo qualche tempo dal matrimonio, le mie spose mi mancavano … e io mancavo a loro. E quando hanno iniziato a chiedermi di fotografare altre occasioni felici della loro vita, anche se sarebbe stato più facile tirarmi indietro e rimanere nella comfort zone di quello che so di saper fare, ho iniziato a cimentarmi con nuove forme d’arte a modo mio, restando fedele al mio stile, alla mia visione, a coloro cui piace. Così è nata Legacy, la mia linea di fotografia maternity e di servizi fotografici family a Milano e Trieste naturale, raffinata, d’atmosfera in esclusiva per le mie spose e le loro amiche. E anche un po’ una scusa per rivedersi, raccontarsi, creare qualcosa insieme.